Archivi Blog

Referendum Costituzionale – Media Sondaggi – 21 Ottobre


 

20161021-riepilogo
La scorsa settimana sono stati pubblicati sul sito http://www.sondaggielettorali.it circa una decina di sondaggi. La cosa curiosa e’ che una buona parte di questi sono stati effettuati circa un mese fa e mai pubblicati finora. Questo mi ha ovviamente costretto a rifare un po’ di conti e a cambiare un po’ le prospettive. Riassumendo il trend che i nuovi dati mostrano e’ il seguente. A inizio settembre il SI era in vantaggio, ma a meta’ settembre la situazione si era invertita. Da allora a oggi SI e NO procedono a rette parallele con il NO che oscilla intorno al 52% e il SI attorno al 48%. Con i margini di errore dei sondaggi questo e’ praticamente un pareggio, tuttavia la situazione appare stabile da settimane e i trend lineari continuano ad essere in ascesa per il NO se si considera il dataset completo a partire da settembre. In breve nessuna rimonta del SI e una situazione di equilibrio in leggero favore del NO tra i due fronti
20161021-medie

Media Sondaggi – Riforma Costituzionale – 14 ottobre


La scorsa settimana sul sito http://www.sondaggielettorali.it che pubblica tutti i sondaggi politici pubblici svolti in Italia sono apparsi 4 nuovi sondaggi. L’ultimo di questi, l’IXE pubblicato il 13 Ottobre, da’ il SI e il NO in perfetta parità, mentre degli altri 3 uno solo da’ il SI in vantaggio, quello del 5 Ottobre sempre dell’IXE.

20161014-riepilogo

Complessivamente questi dati hanno un po’ appiattito il trend ascendente del NO, ma non hanno cambiato in realtà la situazione poiché i trend di tutte le medie che calcolo, giornaliera, settimanale, bi settimanale e mensile, il NO appare ancora vincente e in fase di ascesa

20161014-medie

Data Ultima Settimana Ultime 2  Settimane Ultimo Mese
SI NO SI NO SI NO
9-set 52.20% 47.80%
16-set 49% 51.00% 50.80% 49.20%
23-set 49.70% 50.30% 49.70% 50.30%
30-set 48.80% 51.20% 49% 51.00% 49.80% 50.20%
7-ott 47.4% 52.6% 48.3% 51.7% 49.3% 50.7%
14-ott 48.5% 51.5% 48.3% 51.7% 48.8% 51.2%

Occorre infine rimarcare che, sebbene il NO sia in testa ovunque,i risultati rimangono sempre sovrapponibili entro il margine di errore.