Annunci

Piccolo promemoria per il voto a Milano


La tornata elettorale di Milano si dimostra ancora una volta agli antipodi rispetto a quella napoletana. Al primo turno infatti avevamo visto come a Milano l’indice di fedelta’ degli elettori di partito ai loro candidati fosse stato altissimo mentre Napoli e’ apparsa come la capitale del voto disgiunto.

Similmente se per l’affluenza a Napoli abbiamo avuta una distribuzione quasi isterica con più di 10 punti percentuali di differenza tra la zona dove si e’ votato di più e quella dove si e’ votato di meno, a Milano l’affluenza e’ abbastanza uniforme in tutte le Zone.

Nella città meneghina le zone con maggior affluenza – Zona 7, 8 e 9 -sono anche quelle con maggior peso elettorale, e viceversa quelle con minor peso -Zona 1,2 e 5 – sono anche quelle con minore affluenza.

Pisapia ha un massimo in Zona 9 e un altro in Zona 3 dove si registra il picco di affluenza ma che non e’ un peso massimo.

La Moratti viceversa ha un picco in zona 7, e altri due in Zona 1 e 2, che pero’ son quelle con minore affluenza e minore peso.

Ergo l’andamento dell’affluenza in Zona 7 e 9, unitamente a quello in zona 1,2 e 3 potrà darci un’indicazione sul risultato  finale.

Annunci

Pubblicato il 27 maggio 2011, in Politica con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: