Archivi Blog

Perche’ Silvio Berlusconi?


Leggere per credere:”Un uomo che ha saputo coniugare, con la sua vita, le sue opere ed azioni, il pensiero liberale di Milton Friedman, l´umanesimo economico di Wilhelm Röepke, l´aspirazione di Muhammad Yunus a creare un sistema capitalista inclusivo e non esclusivo“.

Quello che mi sfugge e’ il perche’ candidare l’Adam Smith dei giorni nostri al premio Nobel per la pace e non al piu’ consono, per i suoi titoli,  Nobel per l’Economia.

PS Nell’ambito di una critica costruttiva non credo che la citazione dell’elogio di Ghedaffi possa portare alcun beneficio alla candidatura. Se non altro perche’, al di fuori del nostro paese, e in genere nel mondo civile occidentale, fa un po’ specie che un dittatore terrorista parli bene di te.