Archivi Blog

Dino Berlusconi


La domanda della settimana sui giornali italiani pare essere: perche’ in Italia non c’e’ un Dino Grandi che metta fine a questo stillicidio?

La risposta credo sia molto semplice. Non c’e’ un Dino Grandi perche’, mentre il fascismo fu un movimento politico con diversi protagonisti di primo e secondo piano, il berlusconismo e’ un brand politico. Tolto il brand, l’icona, il simbolo tutto svanisce. Il PDL e prima ancora FI sono partiti personalistici, letteralmente. Sono stati creati nelle segrete stanze o sull’orlo del predellino da una sola persona, che poi si e’ circondato di servi e di vecchi reduci della prima repubblica, che a lui devono tutto.

Inoltre il boss ha scientemente allontanato tutti quelli che avevano un minimo di carisma e ambizione a succedergli. Li ha prima isolati e poi espulsi. Bastonarne uno per educarne cento. E credo che ci sia riuscito.

Gli altri li ha comprati tout court.

E alla fine il berlusconismo e’ entrato in crisi grazie all’unico che potesse metterlo in crisi, cioe’ il B. stesso. E quindi voi veramente credete che ci sia un Silvio Grandi o un Dino Berlusconi che lo faccia dimettere? In una sorta di Dr Jeckill e Mr Hyde all’italiana?

 

Rimarra’ li’ nel suo bunker finche’ non gli cadra’ sulla testa.