Annunci

Archivi Blog

Vada a bordo, cazzo!


Il “Vada a bordo, cazzo!” con cui si conclude la tremenda telefonata tra DeFalco e Schettino e’ il grido disperato e frustrato di uno che assiste impotente ad un disastro provocato da un irresponsabile inadeguato al suo ruolo.

E ben riassume lo stato d’animo di una parte della popolazione italiana nei confronti di una classe dirigente politica e economica inetta e inadeguata alle sfide che il paese ha difronte.

 

Annunci

La Costa Concordia e’ la perfetta metafora di questo paese


Un comandante incapace e sborone,  allergico alle regole, combina una catastrofe, rifiuta di ammetterlo e poi abbandona il posto di comando mandando a fondo gente di mezzo mondo, il tutto adducendo scuse ridicole e/o mentendo spudoratamente.

Manca solo che Ferrara scriva un editoriale invitandolo a risalire sulla nave e a disincagliarla dall’isola del Giglio.