Archivi Blog

Rincarare la dose


Come se non bastassero le esternazioni bizzarre del nostro cosiddetto Ministro degli Esteri, oggi ci giunge voce che l’On. Buttiglione, uno che viene impropriamente indicato come filosofo – il che mi ricorda l’usanza napoletana di chiamare costantemente Commendatore il Dottore, Cavaliere il Commendatore e in mancanza di titoli precisi, appellare  come “capo” chiunque capiti a tiro, soprattutto per chiedere una sigaretta a scrocco – abbia equiparato gli omosessuali agli evasori delle tasse e ai maltrattatori del prossimo.

Aldila’ delle facezie che questa sortita puo’ generare nel mondo civile – mondo civile che ricordiamolo ha preferito non farsi rappresentare dal Buttiglione quando fu improvvidamente candidato dall’Italia per un ruolo nella commissione europea – rimane un serio problema politico.

Come potrebbe mai Buttiglione, preclaro esponente dell’UDC entrare in una alleanza costituzionale con un movimento il cui presidente e’ uno che commette errori morali, s’intende gravi?

Poi uno si ricorda che Buttiglione fu ministro in un paio di governi guidato da un adultero conclamato e si conclude, per l’ennesima volta, che queste cose accadono solo in Italia.