Annunci

Sulle pensioni di reversibilità: bufala o no?


Detto che non ha senso scagliarsi contro le pensioni d’oro e poi adontarsi perché si vuole razionalizzare le pensioni di reversibilità (che sono cumulative) non e’ nemmeno vero che nella legge delega non si parli di loro.

Infatti se l’unico articolo del DDL si limita a recitare

" il Governo è delegato ad adottare [...] uno o più decreti legislativi recanti: [...] b) la razionalizzazione delle prestazioni di natura assistenziale, nonché di altre prestazioni anche di natura previdenziale, sottoposte alla prova dei mezzi, compresi gli interventi rivolti a beneficiari residenti all'estero, fatta eccezione per le prestazioni legate alla condizione di disabilità e di invalidità del beneficiario; "

senza citare espressamente le pensioni di reversibilità, tuttavia nell’analisi di impatto che lo accompagna il DDL c’e’ scritto

"Le principali prestazioni di natura assistenziale, ovvero di natura previdenziale ma comunque sottoposte alla prova dei mezzi sono: assegno sociale, pensione di reversibilità, integrazione al minimo, maggiorazione sociale del minimo, assegno per il nucleo con tre o più figli minori.
 Con riferimento all'anno 2015, i beneficiari delle prestazioni e la relativa spesa sono stati:
 assegni sociali: beneficiari attuali 845.824 (escludendo gli invalidi civili), spesa totale 4.266.505.421 euro;
 pensione di reversibilità: beneficiari attuali 3.052.482; spesa totale 24.152.946.974 euro;
 integrazione al minimo: beneficiari attuali 3.469.254, spesa totale 20.500.376.967 euro;
 maggiorazione sociale del minimo: beneficiari attuali 848.893, spesa totale 1.966.254.405 euro;
 assegni per il nucleo familiare con tre o più figli minori: beneficiari attuali 234.332, spesa totale 396.292.957,93 euro (anno 2014)."

Insomma esiste almeno qualche ambiguità e francamente vista la vastità della delega e  i pessimi precedenti di Poletti in tema di diritti dei lavoratori io senza sapere ne’ leggere ne’ scrivere non mi fiderei.

 

Annunci

Pubblicato il 15 febbraio 2016, in Politica con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: